La forza dei sogni.

Viviamo un’epoca accelerata, frettolosa, spesso sbadata. Un periodo in cui quelle rare, ed intense, boccate d’aria pura, chiamate anche certezze, sembrano sfuggirci di mano, come se per i più fossero diventate desideri mirabolanti, pericolosi, ed a volte, impacciati, tentativi mal riusciti di equilibrismo, ipotesi di normale solidità messa puntualmente alla prova da regole del gioco che sembrano fatte apposta per distruggerlo, il gioco.
 
Il gioco della vita e dei sentimenti, dell’amore e del dolore…così serio da essere il più bello dei giochi.
 
Ma se esiste un momento per pesare, e valutare, l’intensità, l’importanza, la qualità dei nostri sogni, è proprio questo. Perchè i sogni, anche quelli in versione ridotta, comportano fasi alterne, a cui corrispondono alterni stati d’animo; e per dire di aver sognato, o di continuare a farlo, bisogna essere disposti non solo al sacrificio, ma all’entusiasta accettazione dello stesso, così da vivere tale stato di passaggio non tanto come tappa intermedia, ma come attimo di arricchimento estremo, come quid che connota e denota il sogno. Quel frangente, senza il quale, non si può dire di aver sognato.
 
Proprio per questo i sogni, così come i  sentimenti sono di tutti, ma non per tutti.
 
 

© Riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...